Blog

Il “tavuto”: l’etimologia di una parola racconta la storia di un popolo

Il “tavuto”: l’etimologia di una parola racconta la storia di un popolo

I napoletani sono abituati a chiamare la bara con il sostantivo di “tavuto” o “tauto”. La proverbiale formula “‘o tavuto nun tene sacche” fa riferimento al fatto che è inutile accumulare ricchezze in vita, dal momento che non possiamo portarle con noi quando affrontiamo l'ultimo viaggio. La bara non ha tasche per riporvi denaro.

Pochi sanno che “tavuto” è sì una forma dialettale, ma assai simile ad una parola italiana che può avere due forme: tabbutto o tabutto. Ma dietro ogni singola parola si nasconde la storia di un popolo.

Il culto dei morti nell’Antico Egitto

Il culto dei morti nell’Antico Egitto

Le piramidi d’Egitto non sono solo enormi mausolei in cui i faraoni, adorati dal popolo come dei, trovavano il riposo eterno, ma sono una testimonianza imponente del culto che quel grande popolo aveva per i propri defunti.

Contattaci

Per ogni richiesta e/o informazione, non esitare a contattarci

Nel momento più difficile, la scelta più semplice.
- Reperibilità H24 -
+39 089 2854837